UNIVERSO UOMO

post
UNIVERSO UOMO

UNIVERSO UOMO


Diversi, anche nella pelle !


Oggi è sempre più comune vedere le mensole dei maschi ricolme di prodotti cosmetici di varia natura. D’altra parte, è difficile resistere alla tentazione di prendersi cura di sé con coccole efficaci. Avere un viso curato va oltre il semplice gesto quotidiano della rasatura, piacere e piacersi non è più una perdita di tempo di natura tipicamente femminile, tanto meno una mancanza di virilità. E’ invece, una questione di pelle che merita attenzione:
l’uomo non deve ricorrere a prodotti di bellezza concepiti e formulati per le esigenze femminili, perché lui e lei sono fatti in maniera diversa, con gusti e caratteristiche diverse. E la pelle non sfugge a questa regola.



SPESSORE.
Sostanziali le differenze tra la pelle maschile e quella femminile non ve ne sono: hanno la stessa struttura di base e la medesima composizione. Tuttavia numerose sono le diversità fisiologiche. In generale la pelle maschile è più spessa: fino al 20% a prescindere dall’età, come hanno rilevato alcune misurazioni effettuate con ecografia e ultrasuoni. Il motivo è da ricercarsi nello strato corneo che presenta un maggior numero di stratificazioni cellulari. Ma
Epidermide più spessa e derma più ricco di collagene: ecco perché gli uomini invecchiano dopo… anche il derma, molto più ricco di collagene: fattore questo, che rende la pelle più soda e meglio idratata. E anche più protetta, grazie a ghiandole sebacee di maggiori dimensioni che producono una quantità di sebo doppia rispetto a quella presente nella pelle femminile. Conseguenze di questa iper produzione di sebo, riservate sopratutto agli uomini più giovani, sono la formazione di acne e la comparsa di punti neri che si palesano quando il sebo si combina con frammenti di cute morta, non opportunamente rimossa, e finisce per ostruire i condotti sebacei.



ACIDITA’.
A rendere ancor più marcata la differenza fisiologica tra pelle maschile e pelle femminile è l’acidità. Gli uomini hanno una pelle più acida, con un PH pari al 4,5 contro il 5,8 proprio delle donne. Tradotto significa che la pelle maschile risulta più protetta dalle infezioni batteriche. Allo stesso tempo però, è anche più esposta alle irritazioni e microyferite da rasatura, che alterano il film ideo-lipidico a protezione della superficie.



INVECCHIAMENTO “TARDIVO”.
Infine, la pelle maschile è meno soggetta alla formazione di rughe, che nella maggior parte dei casi cominciano a comparire solo tra i 40-50 anni. Nel momento in cui la produzione di testosterone cala in maniera lenta e progressiva. La conseguenza di questa involuzione ormonale hanno ripercussioni a diversi livelli. Sul fronte cutaneo balza all’occhio che l’uomo invecchia dopo, ma più velocemente della donna. Quando infatti, le naturali capacità di rigenerazione della pelle tendono a ridursi, il processo di invecchiamento si fa più intenso, con rughe visibili, ampie e profonde a causa del maggior spessore dell’epidermide e dell’elevata quantità di collageni insolubile che si forma negli anni.


Ad accelerarlo poi, contribuiscono variabili importanti: la rasatura e la disidratazione su tutte, di cui vi racconterò nel prossimo ARTICOLO sulla bellezza maschile…

INIZIA OGGI IL TUO ALLENAMENTO DI BELLEZZA
Contatta le tue allenatrici di bellezza PRIMOSOLE…

Lascia un commento




INIZIA DA OGGI IL TUO ALLENAMENTO DI BELLEZZA:

1 - Compila i campi.
2 - Seleziona i servizi a cui sei interessata.
3 - Buon allenamento di bellezza!






Seleziona il servizio a cui sei interessato:
Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che:
a) titolare del trattamento è Valentina Brendolan, Primosole by Trilogy sas, via dell'Artigianato, 8 , 37032 Monteforte d'Alpone (VR), Tel. 045 6176376
b) responsabile del trattamento è Valentina Brendolan, Primosole by Trilogy sas, via dell'Artigianato, 8 , 37032 Monteforte d'Alpone (VR), Tel. 045 6176376
c) i Suoi dati saranno trattati (anche elettronicamente) soltanto dagli incaricati autorizzati, esclusivamente per dare corso all'invio della newsletter e per l'invio (anche via email) di informazioni relative alle iniziative del Titolare;
d) la comunicazione dei dati è facoltativa, ma in mancanza non potremo evadere la Sua richiesta;
e) ricorrendone gli estremi, può rivolgersi all'indicato responsabile per conoscere i Suoi dati, verificare le modalità del trattamento, ottenere che i dati siano integrati, modificati, cancellati, ovvero per opporsi al trattamento degli stessi e all'invio di materiale. Preso atto di quanto precede, acconsento al trattamento dei miei dati.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (D.Lgs 196 del 30.06.2003)

Facebook
Instagram